libri_da_leggere_nel_2019_conoshare
Libri

Libri da leggere nel 2019: le novità del CSU al Salone del Libro

Il Salone del libro è per noi di Conoshare un appuntamento imperdibile. Quest’anno la bellezza della fiera è stata avvalorata dall’inizio dell’avventura insieme al CSU, il Collettivo degli Scrittori Uniti.

Nato dall’idea dello scrittore Claudio Secci, il collettivo persegue la nobile e senza dubbio lodevole iniziativa di riunire sotto un’unica insegna – quella dell’amicizia – il lavoro di moltissimi autori.

L’atmosfera palpabile di spirito comunitario, aiuto reciproco e frizzante simpatia ci ha accolto domenica 12 maggio 2019. Due stand a poca distanza l’uno dall’altro, scrittori e blogger pronti a collaborare tra di loro con l’unico obiettivo di promuovere reciprocamente l’impegno e la grande passione per il proprio lavoro.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare alcuni autori che fanno parte di questo bellissimo gruppo, i quali ci hanno presentato degli imperdibili libri da leggere!

Le interviste agli autori del Collettivo Scrittori Uniti

“Le verità di Numesville” di Ilaria Ferraro e Simona di Iorio

Ilaria Ferraro e Simona di Iorio, soprannominate “Il duo atomico”, sono un vero concentrato di energia. L’affetto e la stima reciproca tra di loro, che amano definirsi prima di tutto amiche, le hanno condotte all’ambizioso progetto di scrivere insieme un thriller.

Le Verità di Numesville è un romanzo ambientato nella cittadina di fantasia Numesville, in Canada. Mistero, intrigo, suspense sono le caratteristiche che ci raccontano Ilaria e Simona nell’intervista.

Le verità di Numeesville libri da leggere

Quattro inseparabili amici crescono insieme nella città ai piedi delle Montagne rocciose. Il loro legame è molto forte, tanto che le tre ragazze del gruppo si fanno chiamare le Numes, sorelle.

Ma un avvenimento all’improvviso rompe la loro serenità: una di loro muore misteriosamente. Gli amici però non si rassegnano all’idea del suicidio, voce che girava in paese per dare una spiegazione all’improvvisa morte della ragazza. Dunque, dopo 10 anni, una delle Numes deciderà di fare chiarezza su quanto accaduto, andando a ricercare, appunto, la Verità.

Si tratta quindi di un romanzo che parla di amicizia e dei legami nati tra i ragazzi. Ed è così che è nata l’idea di pubblicarne la versione per ragazzi, di cui le due scrittrici ci hanno presentato il primo volume, intitolato Legàmi.

Un dettaglio interessante, come ci hanno raccontato Ilaria e Simona, riguarda la copertina del libro e le sue illustrazioni interne. Esse sono state ideate dai ragazzi della 2^C del Liceo Artistico Lucio Fontana di Arese:

“Lontani, per sempre” di Stefano Cafaggi

Stefano Cafaggi ci ha travolto con la sua leggerezza e simpatia. Abbiamo parlato di Lontani, per sempre un romanzo che si inserisce nel filone della Narrativa italiana.

Il lavoro dell’autore nasce dalla riflessione sull’anno 1983, un periodo ricco di avvenimenti politici sia in Italia, con l’instaurazione del primo governo Craxi, sia a livello internazionale.

Lontani per sempre libri da leggere

La vicenda, ambientata nella caldissima estate di quell’anno in un paesino desolato della pianura padana, è raccontata in prima persona da un ragazzino di 13 anni. Il protagonista trascorre le sue giornate in bicicletta,
inconsapevole dei fatti che accadono attorno a lui, ascoltati distrattamente attraverso l’eco delle radio e delle televisioni.

La sua storia personale e quella del mondo intorno a lui si intracciano, sviluppando una narrazione che racconta il dramma personale del giovane ragazzo conducendolo fino alla maturità.


Non vediamo l’ora di leggere questi libri! Continuate a seguirci: presto le recensioni dei romanzi sul nostro blog 🙂


Trovate tutte le informazioni sugli autori Simona di Iorio, Ilaria Ferraro e Stefano Cafaggi visitando le loro pagine Facebook 🙂

https://www.facebook.com/leautriciitaliane/

https://www.facebook.com/scafaggi/

©RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: