• Romanzo_metempsicosi_Stefano_Caruso
    News

    Metempsicosi: in uscita il nuovo romanzo di Stefano Caruso

    È in uscita il nuovo romanzo di Stefano Caruso “Metempsicosi“, un thriller che sarà disponibile su Amazon a partire dal 29 giugno 2019. Il protagonista è Sebastian, un ragazzo divorato dai sensi di colpa per avere perso tutto: amicizie, amori, sicurezze. La sua vita si è interrotta: l’unico modo per staccarsi dal proprio corpo e dalla sua sofferenza è la droga Nac-B, di cui diventa dipendente. Nel mondo in cui entra quando assume la Nac-B, viene in contatto con entità che sono in grado di manipolare il comportamento di chiunque ne sia sotto effetto. Sebastian allora usa le conoscenze di questi esseri paranormali e diventa un sensitivo. Il suo nuovo…

  • Le_verità_di_Numeesville_recensione_conoshare
    Libri

    “Le verità di Numeesville”

    Esistono relazioni così profonde da unire a doppio filo le persone. Legami che, a prescindere dallo spazio e dal tempo, sono destinati a non sciogliersi mai. Vincoli indissolubili che non conoscono ostacoli o confini. Patti di fedeltà forti e sinceri che permangono anche quando la persona che si trovava dall’altro capo del filo…non c’è più. È la storia di un’amicizia autentica quella che ci raccontano Ilaria Ferraro e Simona Di Iorio ne “Le verità di Numeesville“, thriller ambientato in Canada nella cittadina di fantasia Numeesville. La trama Beth è giovanissima quando viene ritrovata senza vita nel Black Lake. Da quel momento, un dolore lacerante accompagna Sophie, la protagonista del romanzo,…

  • libri_da_leggere_nel_2019_conoshare
    Libri

    Libri da leggere nel 2019: le novità del Salone del Libro

    Il Salone del libro è per noi di Conoshare un appuntamento imperdibile. Quest’anno la bellezza della fiera è stata avvalorata dall’inizio dell’avventura insieme al CSU, il Collettivo degli Scrittori Uniti. Nato dall’idea dello scrittore Claudio Secci, il collettivo persegue la nobile e senza dubbio lodevole iniziativa di riunire sotto un’unica insegna – quella dell’amicizia – il lavoro di moltissimi autori. L’atmosfera palpabile di spirito comunitario, aiuto reciproco e frizzante simpatia ci ha accolto domenica 12 maggio 2019. Due stand a poca distanza l’uno dall’altro, scrittori e blogger pronti a collaborare tra di loro con l’unico obiettivo di promuovere reciprocamente l’impegno e la grande passione per il proprio lavoro. Abbiamo avuto…

  • Libri

    Nella mente e nel…fisico del poeta. Saggio psico-antropologico su Giacomo Leopardi

    L’indagine su uno dei più grandi scrittori del XIX secolo ha riguardato la ricerca filosofica del pensiero che ha generato il genio leopardiano. Le tematiche affrontate dal poeta di Recanati sono state così inserite nel filone del pessimismo cosmico di cui Leopardi è stato portavoce in più di una delle sue opere. Mariano Luigi Patrizi invece affronta la questione scegliendo di privilegiare un nuovo punto di vista: quello psicologico e antropologico, accantonando dunque le matrici di stampo più prettamente filosofico e letterario. L’autore nel Saggio psico-antropologico su Giacomo Leopardi edito nel 1896, di cui in questo libro si offre una selezione dei capitoli più rilevanti, porta alla luce la stretta…

  • Dal libro al film,  Libri

    “Io non ho paura”: dal libro al film

    Campi di grano a perdita d’occhio inondati dalla luce del sole rovente dell’estate 1978. Un caldo che toglie il respiro agli abitanti di un piccolo paesino del Sud Italia, Acqua Traverse, ma che non ferma i bambini, sempre immersi a giocare tra le spighe di grano e a ravvivare, con le loro voci, un villaggio altrimenti desolato e sperduto. Proprio i bambini sono i primi personaggi raccontati da Niccolò Ammaniti nel suo romanzo del 2001 “Io non ho paura“, attraverso il punto di vista di uno di loro, Michele. Michele Amitrano, anni 9, bambino vivace, di buon cuore e pieno di energia. Bada alla sorellina più piccola, Maria, la cui…

  • la_melanconia_conoshare
    Letteratura

    La melanconia e l’afflizione dell’uomo occidentale

    Era l’antico termine con il quale si indicava un profondo malessere interiore dell’individuo, uno stato di afflizione e contemplazione, ma anche un atteggiamento, per così dire, stravagante, al di fuori degli usi e delle consuetudini. Parliamo della melanconia, considerata erroneamente sinonimo della ben più conosciuta depressione. L’uomo europeo nasce come homo melanconicus, gran parte della nostra letteratura è stata scritta proprio da uomini colpiti da questa condizione sofferente. La discussione intorno a questo tema ha impegnato grandi menti del mondo greco, a partire da Ippocrate fino alle speculazioni che fecero a questo proposito Aristotele nel suo “Problema XXX” e più tardi Marsilio Ficino. Che cos’è allora, se di depressione non…

  • le origini dell'albero di Natale
    Storia

    Le origini dell’albero di Natale

    Passato l’8 dicembre siamo ufficialmente tutti in attesa del Natale. Proprio nel giorno dell’Immacolata Concezione si è soliti seguire una delle tradizioni più diffuse al mondo: addobbare l’albero di Natale (anche se io ammetto di essere una di quelle miscredenti che lo ha fatto prima… :D). Palline colorate, luci, festoni e chi più ne ha più ne metta sono gli svariati modi utilizzati per realizzare l’albero perfetto. Si crea così in casa, in ambienti chiusi o all’aperto quella tipica atmosfera che accompagna lo spirito natalizio in attesa dell’effettiva celebrazione del Natale. Ma quali sono le origini dell’albero di Natale? L’albero come simbolo della vita Anche prima del Cristianesimo, in moltissime…

  • Letteratura

    Le parole latine che usiamo nell’italiano

    Si sa, la polemica sull’utilità dell’insegnamento del latino è sempre accesa. Chi vi è a favore afferma che il latino, essendo la nostra lontana lingua madre, sia da continuare a studiare per capire meglio le strutture della lingua italiana, oltre che per comprendere quanto i nostri modi di parlare, e gli stessi modi di pensare, siano in realtà figli di una cultura e di una lingua che ancora oggi, senza saperlo, parliamo. Dall’altra parte, gli oppositori etichettano il latino come “lingua morta“, evidenziando quindi l’inutilità di studiarla nelle scuole. Il fatto che esso non si parli più è motivo più che sufficiente per ritenere che nel liceo il suo insegnamento…

  • Cinema e Serie tv

    Breaking Bad e Better Call Saul: le affinità tra i protagonisti

    Breaking Bad, serie di successo del 2008 diretta da Vincent Gilligan, si è conclusa nel 2013, dopo avere tenuto incollati migliaia di spettatori che, puntata dopo puntata, si sono appassionati alla storia di Walter White, alias Heisenberg. Attraverso un climax ascendente, la narrazione parte dal racconto della monotona vita del protagonista, alle prese con il suo ruolo di professore di chimica, che viene bruscamente a scontrarsi con la tragica scoperta del cancro. Il terribile male allora si presenta come causa necessaria e sufficiente per dare avvio all’articolato mondo che Walter costruirà attorno a sé, dando sfogo al suo grande talento nel campo della chimica, talento però messo a servizio dell’illegalità.…

  • realismo_magico_bontempelli
    Letteratura

    Il realismo magico di Massimo Bontempelli

    Un tema che da sempre affascina l’essere umano è quello del sogno, con tutti gli aspetti ad esso connesso. Sognando, entriamo in uno stato di incoscienza che ci trasporta in situazioni in cui vediamo immagini, incontriamo persone e visitiamo luoghi conosciuti o no. Insomma, viviamo esperienze che vorremmo affrontare o di cui, invece, abbiamo paura. Quanti di noi (io per prima) non hanno mai provato a cercare un’interpretazione di quello strano sogno i cui dettagli così vividi ci hanno impressionato a tal punto da condizionare un’intera giornata? Senza addentrarmi troppo nella questione del dare un significato ai sogni (fiumi di letteratura ne hanno trattato…), in questo articolo voglio parlarvi di un…