• Pittura

    La perfetta imitazione della realtà: l’Iperrealismo

    No, non è la foto di una nuotatrice appena uscita dall’acqua. Si tratta di una scultura che è stata esposta alla Biennale di Venezia 2017, dal titolo The Midpoint. Sbalorditivo, vero? 😮 Quest’opera è stata realizzata da Carole A. Feuerman, artista considerata una tra i tre maggiori esponenti dell’Iperrealismo americano. L’Iperrealismo però non realizza solo sculture, ma anche dipinti e raffigurazioni. In effetti, guardando uno di questi dipinti, è difficile credere che ci si trovi davanti a un quadro e non a una fotografia! Ma andiamo con ordine. Cos’è l‘Iperrealismo? Chi sono i suoi maggiori esponenti? Facciamo un breve excursus storico prima di vedere le opere che vi lasceranno sicuramente…

  • Storia

    “Facciamo corna!” 13 superstizioni popolari e le loro origini

    “Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male” Eduardo De Filippo In Nigeria si pensa che se un uomo viene colpito sui genitali con una scopa diventerà impotente: percuotere per 7 minuti l’aggressore con la stessa scopa, però, annullerebbe l’effetto della maledizione. I cinesi evitano di piantare le bacchette in verticale nelle ciotole di riso perché il gesto ricorda l’atto di bruciare incenso per commemorare un defunto. In Brasile moltissimi abitanti evitano di poggiare la borsa sul pavimento perché potrebbero perdere un sacco di soldi. “Io non ci credo, ma nel dubbio…corna!”. In questo articolo ripercorriamo le origini di 13 superstizioni popolari. Perché si dice che un gatto…

  • occhi lucidi libro di claudio secci
    Libri

    Recensione: “Occhi lucidi” di Claudio Secci

    Si può attraversare il dolore correndo a piedi nudi sull’erba, fino ad arrivare ad aprire, a poco a poco, la porta verso una nuova esistenza, nella quale amore e affetto sincero liberano dalla sofferenza e fanno venire gli occhi lucidi, consapevoli che la vita può essere ancora bella. Il percorso che affronta Gisèle in questo secondo capito della sua avventura, “Occhi lucidi“, è disseminato da nuove scoperte che l’accompagnano verso la piena maturità. In “A piedi nudi” abbiamo lasciato la piccola quattordicenne alle braccia materne di Josephine e ora, in apertura del secondo romanzo, la troviamo quasi diciottenne con una forza in più, quella datale da qualcuno che la ama…

  • Cinema e Serie tv

    Serie tv: 3 cattivi a cui non puoi fare a meno di affezionarti

    La netta contrapposizione tra il bene e il male è figlia di una tradizione che vede l’eroe come il buono, il portatore di valori importanti come lealtà, rispetto verso il prossimo, coraggio, determinazione. Il tutto finalizzato a far sì che il cattivo venga sempre sconfitto. Negli ultimi anni questa visione sta lentamente lasciando spazio alla caratterizzazione dei “cattivi” o “villains” molto spesso assunti come stessi protagonisti delle vicende. Ciò che viene reputato un modo di agire “malvagio” trova giustificazioni nelle sue ragion d’essere. Il fenomeno delle serie tv, che tanto ci appassiona, ha portato alla luce questo aspetto, attraverso grandi capolavori che lo hanno sviluppato in un arco narrativo molto…

  • Libri

    Recensione: “Autopsia di un’emozione” di Ilaria Caserini

    Era stata sempre lei a inculcarmi nella testa che non ero all’altezza dei miei sogni. E ancora, era stata lei a offuscarmi la testa e il cuore, rendendomi prigioniera delle mie paure, dei miei limiti, e di me stessa. Era stata lei a sabotare la mia esistenza. Nel suo romanzo d’esordio, Ilaria Caserini immerge il lettore in un viaggio abissale alla scoperta di un Mostro, presente ma spesso invisibile, chiamato depressione. Date le sue peculiarità, viva dentro perchè sentita e morta fuori perchè non percepita, si rende quindi necessaria una vera e propria autopsia. Il bisturi, dopo profonde analisi, giunge alla diagnosi: un messaggio importante, fondamentale. La trama Anna Corsi…

  • Libri

    Recensione: “Il diario. Un destino già scritto” di Gabriele Missaglia

    Che cosa fareste se vi fosse data la possibilità di conoscere il vostro futuro? Ne “Il diario. Un destino già scritto” l’autore Gabriele Missaglia affronta il delicato e annoso tema della predestinazione in chiave esistenzialista e postmoderna. A una prima lettura, le vicende dei tre protagonisti danno vita a un romanzo che sugli scaffali di una libreria scrupolosamente suddivisa per generi troveremmo fra i thriller di stampo psicologico. Ma quando si parla di postmodernismo, si sa, il concetto stesso di categoria viene meno. Ed ecco che, a mio avviso, le vicende raccontate da Gabriele Missaglia si trasformano in attenuante e pretesto per indagare il tema della predestinazione a trecentosessanta gradi attraverso un personaggio in particolare, Andrew.…

  • Romanzo_metempsicosi_Stefano_Caruso
    News

    Metempsicosi: in uscita il nuovo romanzo di Stefano Caruso

    È in uscita il nuovo romanzo di Stefano Caruso “Metempsicosi“, un thriller che sarà disponibile su Amazon a partire dal 29 giugno 2019. Il protagonista è Sebastian, un ragazzo divorato dai sensi di colpa per avere perso tutto: amicizie, amori, sicurezze. La sua vita si è interrotta: l’unico modo per staccarsi dal proprio corpo e dalla sua sofferenza è la droga Nac-B, di cui diventa dipendente. Nel mondo in cui entra quando assume la Nac-B, viene in contatto con entità che sono in grado di manipolare il comportamento di chiunque ne sia sotto effetto. Sebastian allora usa le conoscenze di questi esseri paranormali e diventa un sensitivo. Il suo nuovo…

  • Le_verità_di_Numeesville_recensione_conoshare
    Libri

    Recensione: “Le verità di Numeesville”

    Esistono relazioni così profonde da unire a doppio filo le persone. Legami che, a prescindere dallo spazio e dal tempo, sono destinati a non sciogliersi mai. Vincoli indissolubili che non conoscono ostacoli o confini. Patti di fedeltà forti e sinceri che permangono anche quando la persona che si trovava dall’altro capo del filo…non c’è più. È la storia di un’amicizia autentica quella che ci raccontano Ilaria Ferraro e Simona Di Iorio ne “Le verità di Numeesville“, thriller ambientato in Canada nella cittadina di fantasia Numeesville. La trama Beth è giovanissima quando viene ritrovata senza vita nel Black Lake. Da quel momento, un dolore lacerante accompagna Sophie, la protagonista del romanzo,…

  • Libri

    Recensione: “Scassy e la magia dei boschi incantati”

    “Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.” Gianni Rodari, La freccia azzurra L’avido lettore di oggi è quasi sempre stato in principio un bambino interessato ai libri. E sono i più grandi, spesso, ad aver alimentato in loro l’iridescente fiamma della letteratura. Genitori, nonni, zii, fratelli e sorelle maggiori, persone in qualche modo legate a quei piccoli lettori in erba. Se cercate dunque un libro divertente e allo stesso tempo educativo…

  • Collettivo Scrittori Uniti
    Libri

    Tre romanzi da non perdere: le interviste agli autori del CSU al Salone del Libro

    Se avete letto il nostro ultimo articolo o ci seguite sui social, allora di certo saprete che il blog Conoshare si è recentemente unito in qualità di Media Partner alla splendida e sinergica realtà del CSU, il Collettivo Scrittori Uniti. La collaborazione con il CSU ha trasformato il nostro appuntamento annuale con il Salone Internazionale del Libro di Torino in un’esperienza di crescita professionale e ci ha regalato l’opportunità di conoscere altre blogger che condividono la nostra stessa passione per il meraviglioso mondo della letteratura. Thriller, fantasy, noir, romance, attualità, storie per bambini e chi più ne ha più ne metta: gli stand del CSU, coloratissimi, hanno saputo incuriosire e…